STÉPHANE MAGNIN

 – nato nel 1965 a Parigi. Vive e lavora a Cap d’Ail. 
‘’Libertronaute’’, ‘’Hypérion ‘’, ‘’SM’’ sono le diverse identità assunte da Stéphane Magnin, artista poliedrico, la cui pratica artistica comprende la pittura, l’installazione, il disegno, la scultura e la decorazione murale e sfocia in una pluralità di idee, energie, immagini e prototipi, concepiti come inviti all’incontro e allo scambio.
Appassionato di fantascienza, di architetture utopiche e di tutte le possibili forme di gioco, egli manipola, mescola e contamina, in modo poetico e decisamente libero, spunti eterogenei provenienti dalla cultura popolare e dalla ‘’cultura alta’’, ai quali attribuisce al contempo un aspetto critico.

Al di là dei riferimenti “fantascientifici”, egli mette in gioco continuamente una serie di problematiche, il cui senso non si rivela ad una lettura superficiale. Rendendo omaggio ad esempio all’architettura utopica degli anni ’70, egli fa riferimento ad un modo di vita comunitario, oggi giudicato alternativo e obsoleto, la cui proposta radicale rivela il proprio senso se confrontata al forsennato individualismo della società contemporanea.

http://www.research-unit.net/

http://informe.research-unit.net/

 

 

<<< tutor e relatori

 

© MARKET ZONE 2013-2014

design: Boumaka | code: Anna Olmo