Market Zone

LABORATORIO INTERDISCIPLINARE TRANSFRONTALIERO
NELLO SPAZIO PUBBLICO SUL TEMA DEL MERCATO

 

Market zone parte dal presupposto che il mercato è un luogo di scambio e d’incontro. In ogni città, il mercato incarna il territorio circostante, caratterizza un quartiere e costituisce uno dei poli di attrazione sia per gli abitanti che per i turisti di passaggio. Oltre alla funzione commerciale, esso catalizza varie questioni attuali e fondamentali, quali la sostenibilità, la relazione tra la città, l’ambiente e la catena di produzione, la configurazione urbanistica, l’integrazione sociale e culturale, i modelli di consumo e il riciclo.
Market zone invita quindi artisti, ricercatori e pubblico coinvolto a riflettere sulla natura dei luoghi scelti, spazi di vendita di merci varie, ma anche vetrine di un sincretismo culturale e sociale di due territori specifici, e a lavorare negli interstizi dei due mercati e sulle possibili interazioni tra due realtà che coesistono.
 
Il laboratorio si svilupperà sui due anni 2013 e 2014, riunirà 14 partecipanti attorno a poli di interesse specifici tra cui arte, design e graphic design e sarà aperto a varie discipline: arti visive, design, graphic design, architettura, urbanistica, scenografia e ricerca in ambito storico, antropologico e sociologico.

Progetto proposto e organizzato dalle associazioni
Art.ur, Cuneo e DEL’ART, Nizza.

Market Zone è cofinanziato dall’Unione Europea - Fondi Europei per lo sviluppo regionale, nel quadro del programma ALCOTRA Alpi latine cooperazione transfrontaliera Italia-Francia 2007-2013.
L’associazione DEL’ART beneficia del supporto del Conseil Général Provence-Alpes-Côte d’Azur, della Città di Nizza, del Conseil Général des Alpes-Maritimes, del Ministère de la Culture, DRAC PACA.

Durante il workshop, che avrà luogo ad Ottobre a Cuneo e a Novembre a Nizza, saranno invitati a intervenire studiosi, artisti, grafici e designer che accompagneranno i partecipanti nella loro ricerca sugli spazi del mercato, il loro contesto, la loro storia e la loro attuale configurazione. Market zone coinvolgerà in particolare sei personalità-tutor, 3 per parte francese e 3 per parte italiana, i quali avranno il ruolo di persone-chiave e consiglieri nelle rispettive discipline per i candidati selezionati, durante tutta la durata del progetto. Per parte italiana, saranno coinvolti gli artisti Andrea Caretto + Raffaella Spagna, che da anni propongono una ricerca artistica sulla relazione tra arte e ambiente, il designer Paolo Ullian e la piattaforma grafica Undesign, di Tommaso Del Mastro e Michele Bortolami. Per parte francese, saranno coinvolti la designer Matali Crasset, l’artista Stéphane Magnin e l’architetto Marc Barani.  L’esposizione itinerante sarà il risultato della ricerca svolta durante il simposio e nei mesi a seguire e avrà luogo a Nizza a settembre 2014 e in seguito a Cuneo nel mese di ottobre. L’esposizione s’inserirà contestualmente nello spazio pubblico dei due mercati e in luoghi partner adiacenti e durerà 3 settimane in ognuna delle due città, accompagnata da eventi culturali paralleli.
Un resoconto del progetto, che sarà diffuso attraverso la pubblicazione di un catalogo bilingue.
 

Archivio: bando di selezione

© MARKET ZONE 2013-2014

design: Boumaka | code: Anna Olmo